Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66
Salgalaluna » 2009 » Marzo

il blog di lorenzo cassata

Mondocane

Postato il 30 Marzo 2009 in roma cronache, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Da quando i giornali e le tv hanno deciso di spostare la lente dagli stupri di gennaio e febbraio al randagismo di febbraio e marzo, c’è un cane, vicino casa mia, presumibilmente randagio, che aggredisce la mia macchina quando gli passo accanto. Ci si butta sopra, letteralmente. Finora sono riuscito a schivarne il balzo senza finire fuori strada, ma spero tanto che aprile porti una nuova psicosi di massa e il cane, di conseguenza, si tranquillizzi.

75 - La ragazza che giocava con il fuoco

Postato il 20 Marzo 2009 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Secondo capitolo della saga “Millennium” di Stieg Larsson. Rispetto al primo, la trama è più complicata, con un numero maggiore di personaggi e si scopre solo quasi alla fine il mistero di partenza. Lisbeth Salander è la vera protagonista di questo romanzo. Rubata la scena a Michael Blomqvist, relegato a comprimario, Lisbeth è accusata di tre omicidi, tutti la cercano, ma nessuno la trova.

La Svezia continua ad essere piena di sorprese. Lungi dall’idea che per noi rappresenta, fatta di ordine, pulizia e socialdemocratica solidarietà, dai romanzi di Stieg Larsson emergono uomini di infimo rango, maschilisti, criminali, motociclisti paranazisti e stupratori familiari, e persino spioni della guerra fredda: tutti tipi umani che tendiamo a considerare “normali” solamente in Italia.

Se il primo romanzo della trilogia (Uomini che odiano le donne) vi è piaciuto, questo secondo capitolo (ancora più voluminoso, si superano le 750 pagine) vi piacerà ancora di più e, soprattutto non potrete fare a meno del terzo (il tutto in attesa che esca anche il film, pare che in Italia sarà nelle sale a maggio), che ho appena iniziato.

81 - Giulia non esce la sera

Postato il 9 Marzo 2009 in visti/rivisti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Il solito (ottimo) Valerio Mastrandrea interpreta in questo film lo scrittore Guido Montani. Alla vigilia della finale del premio Malaspina scrive storie un po’ strambe su un uomo senza ombrello e un prete che scopre la lap-dance. Storie poco reali e senza grande vitalità, come la vita attuale di Guido, con la moglie e la figlia che traslocano, senza che lui ne venga toccato.

Poi Guido incontra Giulia, istruttrice di nuoto, comincia a parlarci e a conoscerla, e parallelamente ne scrive la storia. Stavolta il racconto è molto più reale e vivo.

Il film racconta con delicatezza il rapporto con il carcere di una donna piena di sensi di colpa, voglia di vivere e affetto represso per i familiari un tempo da lei traditi.

Piccioni con questo bel film, dopo alcune prove minori, ritorna all’altezza di Fuori dal mondo, grazie anche a un ottimo cast e alla colonna sonora, fra vecchie canzoni e le musiche di Francesco Bianconi dei Baustelle. Di “Piangi Roma” (la canzone cantata dai Baustelle con Valeria Golino) si trova per ora in rete solo uno spezzone del video.
°°°

link: | gazzetta.it | unita.it | loud vision | francesco bianconi parla di “piangi roma” |



Pages (1) : [1]