Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66
Salgalaluna » 2008 » Marzo

il blog di lorenzo cassata

Marianna al bivio

Postato il 31 Marzo 2008 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

“L’aborto è il fallimento della politica, un fallimento etico, economico, sociale e culturale”.

“L’essere umano va tutelato prima di tutto”.

“Serve una convergenza di ideali, solo in un dibattito aperto si può arrivare a condividere questa concezione per cui la vita è vita dall’inizio alla fine”.

[Non si sente di sottoscrivere la moratoria], “ma non perché non condivida le analisi di Giuliano Ferrara, anzi: mi pare che quello che dice su questo tema vada proprio verso quella ‘riumanizzazione della vita disumanizzata’ che ritengo necessaria oggi. La richiesta di moratoria però non mi sembra l’approccio giusto per affrontare un problema che comunque sento anch’io come decisivo oggi”.

“Io sono cattolica praticante, e credo che la vita la dà e la toglie Dio, noi non abbiamo diritto di farlo. Certo è che anche per esperienza personale mi sono resa conto di quanto sia sottile la linea di demarcazione tra le cure a un malato terminale e l’accanimento terapeutico nei suoi confronti. Quindi dico no all’eutanasia ma penso che l’oltrepassamento di quella linea sottile vada giudicato – in certi casi – da un’équipe di medici; comunque non dal diretto interessato o dai suoi parenti”

(Marianna Madia, capolista del PD a Roma)

Proprio oggi sono usciti gli ultimi dati Istat sulle interruzioni volontarie di gravidanza: nel 2005 sono state 121mila. Nel 1985 erano state 187mila.

61 - Autogrill

Postato il 30 Marzo 2008 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Che differenza c’è tra autogrill colla lettera minuscola e Autogrill con la A grande? C’è tutta una storia, a fare la differenza. La storia è quella degli autogrill, nati in Italia con il boom economico degli anni ‘50 dall’idea di alcuni imprenditori (Pavesi, Motta, Alemagna) che volevano creare punti vendita per i loro prodotti dolciari e allo stesso tempo suggerire un nuovo stile di vita che veniva dall’America. Con il tempo gli autogrill italiani diventano qualcosa di diverso, massificato, fino ad entrare in crisi negli anni ‘70 ed essere acquisiti e integrati dalla società statale SME. Ai giorni nostri gli autogrill sono usciti dalla crisi e sono una florida multinazionale che incassa più all’estero che in Italia, più negli aeroporti e nelle stazioni che sulle autostrade.

Tra citazioni letterarie, pezzi di storia, analisi antropologiche e depliant pubblicitari d’epoca, il libro di Simone Colafranceschi, un saggio di storia, scorre come fosse un romanzo, grazie ai colpi di scena e alle fonti molteplici di un racconto dell’Italia di oggi e di ieri che riconosciamo in ogni pagina.

°°°°

Etica spinosa

Postato il 25 Marzo 2008 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Una questione spinosa per il Partito Democratico: un notissimo ultrà laziale, Paolo Arcivieri, tra i principali animatori degli Irriducibili, presidente della onlus Nati per lottare, candidato nel 2006 per Alternativa Sociale (il partito di Alessandra Mussolini), in prigione per 7 mesi l’anno scorso per un presunto complotto a favore di Giorgio Chinaglia (e contro il presidente della Lazio Lotito) è stato candidato - come capolista - nelle liste del Partito Democratico al VI Municipio di Roma.
Dopo la segnalazione di numerose persone pare che la candidatura di Arcivieri sia stata ritirata, perché non sarebbe compatibile con il “codice etico” del PD.

sei un patetico
signor democratico
mi fai il solletico
sei un patetico

(Nessuna resa, canzone degli Irriducibili)

Next stop

Postato il 24 Marzo 2008 in grassetto, racconti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Sinistra o destra? Il quesito pare non appassionare gli italiani più di tanto. Sicuramente molto meno di due anni fa, quando andarono a votare davvero in tanti. Questa volta è più diffuso un senso di nausea e assuefazione definitiva a questi politici della cosiddetta “seconda repubblica” che persistono in una contrapposizione che a molti appare finta e infinita.

L’altro giorno ho preso la metropolitana, da Roma sud a Roma nord, venticinque minuti di viaggio. La linea A della metropolitana di Roma è diventata negli ultimi anni più vivibile (nuovi vagoni, stazioni ristrutturate), soprattutto nelle ore serali, quando non è sovraffollata all’inverosimile. Alle otto di sera di un venerdì prepasquale la metro A è gradevolissima. Leggo un libro e così fanno quasi tutti i passeggeri intorno a me, molti turisti e altrettanti stranieri che popolano la città eterna.


Sono ora l’uomo felice

Postato il 21 Marzo 2008 in segnalazioni, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Nelle mie caselle di posta cresce di giorno in giorno il quantitativo di “spam”: diplomi, lauree, master, viagra, pasticche, banche, finanziatori africani, assicurazioni, medicinali si susseguono e vengono (quasi) tutti triturati dai molteplici e diversi filtri antispam installati sui differenti account.

Ma ultimamente c’è uno spam che mi diverte di più degli altri e che - almeno inizialmente - riusciva a sfuggire ai miei filtri. Sono lettere che riportano l’esperienza “del nostro cliente” su viagra e cialis. Ma hanno due peculiarità: la prima è la traduzione in italiano (divertentissima!), la seconda il modo di scrivere il nome dei prodotti (”viagra” o “cialis” con tantissime a) per fregare l’antispam. E anche se ormai sono riconosciuti come spam da Thunderbird, vado a ricercarmeli nel cestino, per ridere, quando ne sento il bisogno.

Ecco alcuni esempi:


Voto di potere

Postato il 19 Marzo 2008 in segnalazioni da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Ci siamo quasi, ormai. Il 13 e 14 aprile si vota di nuovo. In particolare chi risiede a Roma potrà dare la sua indicazione su 5 schede. Si vota infatti per rinnovare il consiglio municipale, il comune, la provincia, la camera e il senato.

Per raccogliere tutte le informazioni sul prossimo evento elettorale ho creato il blog:

http://elezioniroma2008.blogspot.com

Ci trovate e troverete notizie, documentazioni, candidati e programmi sulle prossime elezioni, con speciale attenzione a Roma.

60 - Spingendo la notte più in là

Postato il 12 Marzo 2008 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Se una persona ne uccide un’altra, i familiari della vittima rimarranno per tutta la loro vita menomati da questo evento. Sarà per loro quindi sempre fastidioso compararsi magari con gli assassini, nel frattempo, per vari motivi, usciti di carcere. Qualcuno degli assassini potrebbe persino ripresentarsi, apparire pubblicamente, ed è ovvio che tutto ciò può dare fastidio ai parenti della persona uccisa. Mario Calabresi, figlio del commissario Luigi Calabresi, ucciso - secondo una sentenza passata in giudicato - da un commando di Lotta Continua e scagionato - secondo una sentenza passata in giudicato - dall’accusa di aver ucciso a sua volta 3 anni prima l’anarchico Pinelli, racconta la storia di suo padre e tutto il dopo. Tutta una vita impegnata a rielaborare il lutto, a cercare di capire, a interrogare e a farsi comunità con altri parenti delle vittime.
E’ un libro che vorrebbe unire politico e personale, ma che finisce per essere molto personale e polticamente nullo. Anche perché - a volere trarre le conclusioni politiche più lineari - si dovrebbe reintrodurre la pena di morte (cosa che ovviamente Mario Calabresi non propone).

link: | generazioneblog | christian raimo su nazione indiana |

Il voto inutile

Postato il 12 Marzo 2008 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Fra tutte le idiozie che circolano in questa campagna elettorale quella più grossa è quella del “voto utile”, secondo cui sarebbe “utile” votare il PD. Ma utile a cosa?
Dal punto di vista dei numeri, votare PD o SA o quello che vi pare alla camera non cambia nulla. Il primo partito-coalizione si prende 340 seggi su 630 e sarà il Popolodellalibertà senza ombra di dubbio.
Al senato (secondo i sondaggi e secondo il buonsenso) ci sono regioni “in bilico”. Il Lazio (ad esempio) non e’ tra queste. Nella stragrande maggioranza delle regioni votare il PD o la SA non cambia nulla.

35 - Non è un paese per vecchi

Postato il 11 Marzo 2008 in visti/rivisti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Avete mai pensato di usare una bombola per l’aria compressa come arma letale? Dopo aver visto l’ultimo film dei fratelli Cohen la cosa vi sembrerà normalissima. Javier Bardem è uno spietato killer con una sua “etica” tutta particolare, come dice Woody Harrelson.

Il film, bello e tarantinesco per più di metà del tempo, si perde nel finale. Cerca di concludersi in modo originale, ma lascia l’impressione di un’inutile mezz’ora in più o di una mezz’ora che manca. Lascia insoddisfatti, nonostante l’ottima fotografia (come si suol dire) e l’ottima recitazione di quasi tutti gli attori.
°°°

link: | mymovies | wikipedia | il primo amore |

59 - Neuro Habitat

Postato il 10 Marzo 2008 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Un ragazzo senza lineamenti vive tutta la sua giornata sul divano del suo soggiorno con un telecomando in mano. Gli unici compagni di vita sono strani animali, reali o meccanici. Chiama servizi al telefono, ma cerca di interagire il meno possibile con l’esterno. L’autore di Brian the brain continua ad ossessionare ed inquietare i lettori con questo libro, edito anche questo dalla Coniglio editore.

link: | Coniglio editore | Comics blog | lo spazio bianco |



Pages (2) : [1]2 » Pagina successiva »