Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66
Salgalaluna » 2007 » Febbraio

il blog di lorenzo cassata

13 - Donnie Darko

Postato il 26 Febbraio 2007 in visti/rivisti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

_38374937_darko_300a[1]Donnie Darko è un’opera prima. E si vede. Perché di molte opere prime ha i pregi e i difetti, che consistono soprattutto nella quantità (forse eccessiva) di "cose" che stanno dentro al film.

Il film può essere visto come un film sugli anni ’80 (la seconda metà), grazie alle atmosfere e soprattutto alle musiche.

Può essere visto come un film sull’adolescenza e sulla difficoltà di quell’età, soprattutto per un ragazzino intelligente, ma un po’ matto.

Può infine essere visto come un film di "viaggi nel tempo". E qui fa acqua da tutte le parti, come peraltro praticamente tutti i film che ci hanno provato, a non cadere nelle trappole spazio-temporali.

Ma basta non pensarci, e godersi la storia, la poesia e la tenerezza del film.

°°°°

Mediaset vince in borsa, perde in tribunale. Raiot!

Postato il 24 Febbraio 2007 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

La notizia è nei trafiletti dei giornali, nelle pagine interne. Un tribunale ha sentenziato che RaiOt, il programma di Sabina Guzzanti di cui andò in onda una sola puntata, ha vinto la causa intentata da Mediaset per diffamazione.

Sabina Guzzanti aveva semplicemente esercitato, com’era evidente a chiunque tranne qualcuno, il suo diritto ad esprimersi e fare satira. Non aveva diffamato nessuno.

Articolo 21

12 punti per tutti

Postato il 23 Febbraio 2007 in grassetto, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Tutti abbiamo delle crisi, passeggere o durature.

Magari ci svegliamo e ci sentiamo in crisi con noi stessi. Non sappiamo se e come andare avanti, come affrontare la giornata.

C’è un metodo che aiuta a superare queste crisi. Un metodo efficace. In soli 12 punti. Per tutti.
E’ illustrato in questa presentazione powerpoint: scaricatela e diffondetela. Per uscire dalla crisi.

12punti.pps. Scarica!

12punti.pdf. Scarica!

Pizza & mandolino

Postato il 22 Febbraio 2007 in grassetto, tv spazzatura da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Mentre crolla tutto, il governo si sfalda, i Dico diventano un miraggio, Alemanno manifesta in piazza e le borse premiano Mediaset, il brillante ministro in regime transitorio Luigi Nicolais, quello che non vuole far assumere i precari della pubblica amministrazione “perché non ci sono i soldi” si è occupato di Sanremo e di aumentare i compensi dei poveri presentatori (Pippo Baudo e Michelle Hunziker), che la Finanziaria aveva limitato, inventandosi una deroga ad hoc.

Potranno intascare più di 272mila euro. E Sanremo non salterà. Il calcio continua. In bocca agli elettori di centrosinistra.

Democrazia partecipativa

Postato il 22 Febbraio 2007 in ascoltati/riascoltati, grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

[…] La nostra Democrazia Partecipativa è fatta in modo tale che tu deleghi un partito che sceglie una coalizione che sceglie un candidato che tu non sai chi è, e che tu deleghi a rappresentarti per cinque anni, e che se lo incontri ti dice giustamente: “Lei non sa chi sono io!”

Si basa sul gioco delle maggioranze sulle minoranze, con il 51% vinci, con il 49% perdi, oppure vinci con il 50 e una virgola, basta che ad uno venga la diarrea che cade il governo […]

[Giorgio Gaber, La democrazia]

Prodi bus

Postato il 22 Febbraio 2007 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

  Bobo Craxi aveva un viso distrutto, quando in diretta su Sky ha dovuto commentare la “sconfitta”. Ma la sera a Ballarò mi trovavo ad essere d’accordo soprattutto con Boselli.A Otto e Mezzo c’era Ferrara che gongolava insieme a Panebianco. Ma alla prova dei fatti non sapevano neanche loro cosa succederà. L’unico sicuro di sé era Paolo Mieli, che - candidamente - ha detto che un governo nuovo si deve fare in ogni caso, perché ad aprile inizia la seconda guerra in Afghanistan, quella vera. E a quel punto uno pensa a Turigliatto e Rossi quasi con simpatia.

I senatori, iperpagati e anche mediamente anzianotti, sono come bambini dell’asilo: gridano, si minacciano, si agitano tutto il tempo. Le scenette di Marini che richiama all’ordine a destra e a sinistra sono le più significative sullo stato di salute della classe politica italiana.

Le prospettive politiche sono poche e tutte inguardabili:


Ritiri dalemiani

Postato il 21 Febbraio 2007 in grassetto da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

La Gran Bretagna va via dall’Irak, la Danimarca pure.

Prodi?

29 - MaxMedia

Postato il 21 Febbraio 2007 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Ho trovato questo piccolo gioiello da Melbookstore, in offerta, la libreria con il miglior reparto di usato che esista. E’ una raccolta di “vignette” di Massimo Bucchi, quello che pubblica più o meno quotidianamente sulla Repubblica, nelle pagine interne.

Alcuni sono veri e propri colpi di genio (”Un fantasma si aggira per l’Europa. L’Europa”), ma tutte le vignette sono degne di essere lette e si ride, anche da soli, sfogliando il libretto. La simpatica e forse inutile introduzione (che si può leggere anche qui sul sito dell’autore, Marco Vimercati) spiega come vengono composte le vignette di Bucchi.

°°°°°

28 - Lago negro

Postato il 20 Febbraio 2007 in letti/riletti da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

  Il libro di Andrea Di Consoli è un collage di racconti senza un filo conduttore, apparentemente. Sono storie diverse. Di amore, ma soprattutto di sesso. Ci sono ragazzi e ragazze, emigrati, delusi, speranzosi, in queste pagine che si svolgono intorno alla Salerno-Reggio Calabria.
E si conclude con uno splendido “amore per la Salernitana”, che parla direttamente con quello “spirito ultrà” di cui tanto si parla in questi giorni.
Andrea Di Consoli a Fahrenheit

Intervista ad Andrea Di Consoli

Roma - Vicenza - Roma

Postato il 18 Febbraio 2007 in grassetto, roma cronache, viaggi da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Sono tornato da Vicenza. In verità sono tornato a Roma parecchie ore fa. Alle 7 di stamattina ero a Tiburtina e prima delle 8 a casa. Ma fino ad ora (le sei del pomeriggio) sono stato impegnato a riposarmi e a leggere i giornali.

Ero partito con l’Eurostar delle 9.45 di sabato mattina. Con tutti i comfort e tutta la calma che sono consone a un militante non più tanto giovane come me. Sono tornato con tanto di cuccette comfort da 4, dormendo tranquillamente e quasi più comodo che a casa (le cuccette di trenitalia almeno non sono di Ikea). Per dire del "livello", sul mio stesso treno è salita Sabina Guzzanti.

Ecco quindi alcune impressioni sulla magnifica giornata di ieri.




Pages (3) : [1]2 3 » Pagina successiva »