Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66
Salgalaluna » ascoltati/riascoltati

il blog di lorenzo cassata

Er barcarolo va controcorrente

Postato il 25 Dicembre 2008 in ascoltati/riascoltati, roma cronache da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Cronaca - 23 dicembre 2008 19:11
Omniroma-TEVERE, SI RIBALTA CON CANOA: BIMBO SALVATO DA BARCAROLO

(OMNIROMA) Roma, 23 dic - Un bambino di 11 anni e il suo istruttore sono caduti nel Tevere mentre facevano canottaggio. I due, il bimbo in canoa e l’istruttore su un gommone, hanno urtato un tronco ribaltandosi. All’altezza di ponte Cavour sono stati recuperati da un barcarolo. I due sono stati medicati sul posto.

C’è ancora qualcuno che pensa che gli Ardecore cantano una Roma che non c’è più?

Er fiume è carmo er Lupo dalla barca
soride e guarda verso la panchina,
là c’è er pupetto c’arza la manina
je manna li bacetti infino la.

Ma er destino che gioca,
ha scerto già er momento prepotente
trascina er pupo verso la corente
un tonfo, in fonno in fonno e poi nulla più.

Come ‘na belva Lupo
se butta in mezzo all’acqua e cerca er pupo
ma er fiume è stato sempre ‘n traditore,
e se lo strigne in delle braccia sue

e nu’ je ‘mporta se je se spezza er core.
Er sole s’annisconne dietro ar monte
du’ corpi se ne vanno pe corente
la morte ride e passa sotto ponte.

(da Lupo de fiume)

Chasing pavements

Postato il 19 Aprile 2008 in ascoltati/riascoltati, grassetto, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Da qualche settimana è arrivata anche in Italia una canzone tormentone proveniente dall’Inghilterra. La canzone è dedicata ai dirigenti de La Sinistra, l’Arcobaleno, leggete infatti il testo del ritornello (la traduzione in italiano l’ho presa dal blog sdamy):

Should i give up,
Or should i just keep chasing pavements?
Even if it leads nowhere,
Or would it be a waste?
Even If i knew my place should i leave it there?

dovrei arrendermi o dovrei semplicemente
continuare ad andare avanti?
anche se questo non mi porterà da nessuna parte
o potrebbe essere un’opportunità sprecata?
anche se sapessi qual è il mio posto
dovrei lasciarlo lì?

link: il video della canzone su youtube | soundsblog |

Muxtape

Postato il 10 Aprile 2008 in ascoltati/riascoltati da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

C’è questo meraviglioso sito, muxtape, nel quale si può creare una “playlist” di canzoni. Non sono riuscito a resistere, e cliccando sulla cassettina qua a sinistra potrete ascoltare la salgalaluna-playlist.

link: muxtape | my muxtape |

Non siamo mica in Africa

Postato il 18 Febbraio 2008 in ascoltati/riascoltati, video da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Sta per uscire il nuovo album di Elio e le storie tese. Intanto si può gustare un pezzo fantastico come molti della band milanese e con un video ancora più notevole. Da quando l’ho visto io mi sento una persona meglio. Anche perché è da anni che odio i bonghi, anche se la maglietta “Contro il bongo sempre” che acquistai al Villaggio globale è ormai lisa.
link: il video | bosco di gioia | ecoblog | marcello saponaro |

Charlie e il surf

Postato il 17 Febbraio 2008 in ascoltati/riascoltati, segnalazioni da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Il matto colonnello Kilgore in “Apocalypse now” (film del 1979) voleva fare a tutti i costi surf sulle onde del Vietnam. Mentre il nemico, Charlie (ovvero i Vietcong) “don’t surf”. I guerriglieri vietnamiti non facevano surf. Ovvero non si divertivano, e vincevano.

I Clash lo spiegarono bene, nell’album “Sandinista” (1980), con la canzone “Charlie don’t surf”:

Charlie don’t surf and we think he should
Charlie don’t surf and you know that it ain’t no good
Charlie don’t surf for his hamburger mama
Charlie’s gonna be a napalm star

Da allora questo titolo ha ispirato le cose più eterogenee: da gruppi musicali in Belgio a locali in Canada, fino a un episodio del telefilm “Veronica Mars”, che s’intitolerà nel 2006 proprio “Charlie don’t surf”.

Nel 1997 aveva intitolato così una delle sue opere l’artista Maurizio Cattelan: un bambino seduto con le mani inchiodate sul banco di scuola.

Ispirandosi più a quest’opera che ai precedenti “Charlie” il nuovo singolo dei Baustelle racconta lo stereotipo del ragazzino quindicenne di oggi visto dagli adulti di oggi (un po’ come già avevano fatto con “A vita bassa”. La canzone capovolge il titolo, che diventa “Charlie fa surf”. Da ascoltare. E riascoltare. E riascoltare…
link: | il testo di Charlie fa surf | Il video di Charlie fa surf | il sito dei Baustelle |

4 - Felicità - tà - tà

Postato il 3 Agosto 2007 in ascoltati/riascoltati da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

R. CARRA’ - FELICITA’ TA’ TA’

3 - Get Down

Postato il 23 Luglio 2007 in ascoltati/riascoltati, video da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

groove armada

Stars are blind in Kingston town

Postato il 7 Giugno 2007 in ascoltati/riascoltati da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

In alto sulla colonna sinistra di questo blog trovate, una sopra l’altra, due canzoni da ascoltare. Si tratta di “Stars are blind” di Paris Hilton (successo di quest’anno) e di “Kingston Town” degli UB40 (del 1989).

Secondo il popolare gruppo reggae l’ereditiera appena scarcerata sarebbe colpevole di plagio.

Con le due canzoni vicine vicine vi invito a sentirle una di seguito all’altra e magari poi a cercare di farle girare insieme. La parte iniziale è effettivamente completamente sovrapponibile.

(un consiglio: mettete la canzone degli Ub40, più in basso, a un volume leggermente più alto)

Brucia la città

Postato il 2 Giugno 2007 in ascoltati/riascoltati, video, cazzate, my generation da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Gira nelle radio una bella canzone cantata da Irene Grandi (e scritta da Francesco Biancone dei Baustelle). Si chiama “Bruci la città“.
Ma gira - sul web (e anche su radio deejay) un altro tormentone, molto ramificato e che fa bruciare ormai molte città.

Tutto è iniziato con un pezzo chiamato “Frangetta” o “Milano is burning“, creato dal “deboscio”.

Questo pezzo, con voce e musica elettronica, descrive la vita di una ragazzetta che fa la fricchettona alternativona andando ai party e alle gallerie d’arte, a Milano.

Da lì sono nati, velocemente, molti cloni. Provo a fare una lista, sicuramente non esaustiva, sicuramente in procinto di allungarsi (su emule già se ne trovano molte altre versioni):


Let us die young or let us live forever

Postato il 5 Aprile 2007 in ascoltati/riascoltati, roma cronache, my generation da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

scritta a via cavour When I get older losing my hair,
Many years from now.
Will you still be sending me a Valentine
Birthday greetings bottle of wine.
If I’d been out till quarter to three
Would you lock the door,
Will you still need me, will you still feed me,
When I’m sixty-four

You’ll be older too,
And if you say the word,
I could stay with you.

[…]

Questo annuncio compare (compariva, almeno, fino a qualche giorno fa, sulla vetrina di un negozio di via Cavour, a Roma).

[…]

Will you still need me, will you still feed me.
When I’m sixty-four

[ascolta il midi di “When I am 64″ dei Beatles]



Pages (2) : [1]2 » Pagina successiva »