Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66

Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/gettext.php on line 66
Salgalaluna » cazzate

il blog di lorenzo cassata

Susanna Camusso, gli F35 e le agenzie

Postato il 13 Giugno 2013 in blog&dintorni, segnalazioni, digital divide, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Questa mattina Susanna Camusso è andata a parlare al congresso della CISL.
Durante il suo intervento ha detto una frase che ribadiva uno dei cavalli di battaglia della sinistra politica e sindacale: il taglio del finanziamento agli F35, aggiungendo la messa in discussione dei finanziamenti alle “missioni di pace”, che sarebbero, secondo la Camusso, da scaricare sull’Europa. L’audio lo trovate isolato qui: ascoltàtelo.
Ho tagliato la parte sugli F35 dall’audio di tutta la tavola rotonda, che si trova sul sito di Radio Articolo 1 (la radio della CGIL).

Un’agenzia (una sola) ha riportato così l’intervento di Susanna Camusso (ripreso e enfatizzato da quasi tutti i siti di informazione), scatenando in rete le invettive di mezza Italia, soprattutto di militanti e simpatizzanti della CGIL, “traditi” dalla segretaria:

CRISI/ CAMUSSO: DA F35 E MISSIONI PACE RISORSE PER L’ECONOMIA
«Si chieda all’Ue di finanziare missioni internazionali»

Roma, 13 giu. (TMNews) - «Dagli F35 potrebbe arrivare una grossa mano all’economia reale come anche dalle missioni internazionali di pace. Si chieda all’Ue di finanziarle e si utilizzino quelle risorse per le esigenze nazionale di ripresa». Lo ha affermato il leader della Cgil, Susanna Camusso, intervenendo al congresso Cisl.
 

Credo che la gestione di Susanna Camusso della CGIL, accentratrice internamente al sindacato, e succube alla logica delle “larghe intese” all’esterno, sia criticabile e personalmente la critico in ogni occasione in cui mi è possibile. Ma che si possa pensare che Susanna Camusso sia così cretina da dire che gli F35 servono al Paese è un po’ esagerato. La CGIL (non una sua categoria, proprio la Confederazione Generale Italiana del Lavoro, di cui Susanna Camusso è segretaria), per chi non lo sapesse, fa parte della “Tavola per la pace”, che è l’organizzazione che chiede da anni di non finanziare gli F35.

Link: l’unità

La troika ha a cuore la Grecia

Postato il 13 Settembre 2012 in grassetto, cazzate, numeri da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Stamattina ho letto queste due notizie: la prima informa che la cosiddetta “troika” ha suggerito al governo greco di far lavorare le persone fino a 13 ore al giorno e anche il sabato, la seconda riferisce di una ricerca secondo cui lavorare più di 8 ore al giorno aumenta il rischio di malattie al cuore fino all’80%.

Crisi economica? Crescita di conferenze fasciste

Postato il 26 Febbraio 2012 in grassetto, roma cronache, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

[ANSA - Roma?] Ieri pomeriggio a Roma traffico pazzesco, ingorghi di fascisti, soprattutto per le vie di Prati, impegnati in un tour de force con l’obiettivo di seguire più conferenze fasciste possibili in poche ore. Alle 16 infatti iniziava la “due giorni” del Movimento Sociale Europeo (!) sulla crisi a via Caracciolo, alle 18 Roberto Fiore a via dei Gracchi parlava della fuoriuscita dall’euro. Ma alla stessa ora Maurizio Blondet ha dissertato sul tema “Crisi!” allo spazio Raido, un po’ più distante.

Oltre al traffico di amanti della convegnistica di area per le strade, da registrarsi un concomitante e inspiegabile problema di carenza di organico tra i dipendenti ATAC e AMA, che ha contribuito a gravare sulla città di Roma.

Brevi brevi - 17

Postato il 11 Maggio 2011 in cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Sui siti complottisti si alternano le ipotesi sul caso del momento: lo spargimento in mare dei resti di Lamberto Sposini.

La Merkel chiarisce: “La Germania sta con Draghi”. Personalmente preferisco gli unicorni.

11 maggio: terremoto a Roma? I rifiuti accumulati potrebbero provocare smottamenti all’AMA.

Bill Gates paga 8,5 miliardi per skype. Io l’ho scaricato gratis: tiè!

Partono nelle scuole i test Invalsi. Probabilmente finalmente si saprà la verità sull’omicidio di Garlasco.

L’assemblea di Confindustria applaude i dirigenti della Thyssen da poco condannati per omicidio: finora sono riusciti a scampare agli agenti americani che li cercavano da anni in Pakistan. In sottofondo: “chi muore al lavoro, ma il cielo è sempre più blu!”

Le donne di sinistra, secondo La Russa, sono brutte. Gli uomini di sinistra, secondo Berlusconi, non si lavano. La replica di Bersani: “Donna baffuta sempre piaciuta”. Rosy Bindi: “L’omo ha da puzza’”.

Le solite stronzate di “Repubblica”

Postato il 23 Dicembre 2010 in grassetto, segnalazioni, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

L’avete visto l’articolo di due giorni fa su repubblica.it? Con quel titolo eccezionale che dice che - secondo l’ultimo sondaggio - “il Pd guadagna col Terzo Polo” a pochi giorni dal voltafaccia con cui Bersani ha incredibilmente stracciato il patto con Vendola per le primarie (patto “siglato” solo due mesi fa), per proporre un’ammucchiata col “terzo polo” (la politica italiana è una figura geometrica con ben 3 poli!), l’articolo lascia pensare che al Pd convenga allearsi col nuovo “centro”, invece che con la sinistra.

Basta leggere il sottotitolo per capire che il titolo è fuorviante. Il sondaggio dice (anzi) che se il Pd si alleasse con la “sinistra” otterrebbe il 39,5%, contro il 39,0%  della ipotetica coalizione col “terzo polo”.

Leggetevi anche la tabella e poi ditemi se non è la solita stronzata di Repubblica per giustificare l’esistenza del Pd.

Piccola fenomenologia del tifoso di sinistra

Postato il 8 Luglio 2010 in cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

SPAGNA
Tifo per la Spagna di Zapatero, dei diritti civili, del sole e del mare, la movida di Almodovar e poi non hai mai vinto un mondiale!

OLANDA
Tifo per l’Olanda antiproibizionista e laica, gli orange dal gioco spregiudicato fin dai mitici anni ‘70, e poi non ha mai vinto il mondiale!

GERMANIA
Tifo per la Germania che ha un allenatore che se non è gay è certamente gay-friendly, una squadra piena di turchi e africani, giovani, democratici.

URUGUAY
Tifo per l’Uruguay perché è l’unica squadra non europea arrivata alle semifinali, e poi quel gesto eversivo di Suarez con la mano all’ultimo minuto dei supplementari ha ridato un tocco naturale a un calcio malato.

GHANA
Tifo per il Ghana perché è l’unica squadra africana arrivata ai quarti di finale, ed è giusto che vinca una squadra di casa.

ARGENTINA
Tifo per l’Argentina perché Maradona è un eroe rivoluzionario, con il suo cattolicesimo popolare, i suoi due orologi, il suo antiproibizionismo concreto e l’abbigliamento da “Lotta comunista”.

PARAGUAY
Tifo per il Paraguay perché è la squadra sudamericana meno blasonata, e poi ha eliminato l’Italia quindi merita solo per questo di vincere.

BRASILE
Tifo per il Brasile perché c’ha dei bei colori e c’è scritto “progresso” sulla bandiera. Inoltre ha vinto più mondiali di tutti, quindi sono sicuramente i più bravi, e io sono per il merito.

Non succede solo in Italia - 2

Postato il 24 Aprile 2010 in grassetto, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Dopo la Spagna, ecco un altro esempio dall’Inghilterra. I laburisti rischiano di perdere le elezioni il prossimo 6 maggio. Anzi, potrebbero risultare, stando ai sondaggi, il terzo partito, dietro i conservatori e i liberaldemocratici (che tra loro si contendono il primo posto).

Cosa dichiara allora David Miliband, segretario di stato agli affari esteri e membro di spicco dei laburisti? Dichiara che i liberaldemocratici rappresentano l’”antipolitica“.

Luther Blissett a Casa Povnd?

Postato il 17 Novembre 2009 in grassetto, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Iannone: “E se mannamo uno dei nostri al Grande Fratello?”.

Camerata: “E’ troppo complicato, non ci si riesce”.

I: “E se facessimo finta di avercelo mandato?”.

C: “Ma se lo diciamo noi nessuno ci crede”.

I: “E allora facciamolo dire agli altri, ci sta Indymedia che è facile facile da usare per queste cose”.

C: “Ma ci dev’essere un margine di credibilità”.

I: “E allora scriviamo sul nostro forum che c’abbiamo questo infiltrato, a un certo punto diciamo a tutti i camerati di votarlo, però poi oscuriamo il forum, vedrete che la cosa sarà credibilissima”.

Ecco cosa accade qualche tempo dopo questa presunta conversazione immaginaria.

Il concorrente del Grande Fratello 10 Mauro Marin (salumiere veneto), considerato un decerebrato da tutti gli altri componenti della “casa” e pesantemente schernito da “Mai dire Grande Fratello”, viene dapprima “smascherato” da Striscia la notizia come un componente di Forza Nuova, poi (dopo la smentita) arrivano gli inviti a votare Mauro Marin sul forum (nel frattempo reso inaccessibile ai “non iscritti”) di Casa Povnd (1 | 2 | 3 | 4 | 5), come denunciato in un post di Indymedia Napoli1. Anche la radio di Casa Povnd, Radio Bandiera Nera, comincia a intervallare le sue trasmissioni con “vota Mauro Marin al Grande Fratello”.

Su Indymedia Piemonte e Indymedia Roma appare il post che “smaschera” il tutto: Mauro Marin sarebbe infatti il batterista degli Zeta Zero Alfa, il gruppo musicale di Casa Povnd, il cui cantante è proprio Gianluca Iannone. La somiglianza tra i due è totalmente forzata, ma c’è la foto.

Insomma tanto basta e questa palese scemenza finisce su gay.it e poi sul corriere.it e altri siti di giornali nazionali.

Poi, come da copione, arriva la “smentita” di Casa Povnd. Iannone fa la vittima su blogosfere e annuncia per oggi un comunicato ufficiale di Casa Povnd.

Insomma una palese beffa di cui non si capisce bene il motivo (secondo me anzi gli si ritorcerà contro), se non quello di farsi pubblicità e a cui i giornali hanno dato credito e ancora adesso rifiutano di capire che ha origine dalla stessa Casa Povnd.

Ma la figura peggiore è quella delle esponenti del Pd Paola Concia (deputata) e Cristiana Alicata, che non solo non capiscono di essere al centro di una burla, ma pretendono anche di discettare sulla questione.

Questa frase dovrebbe rimanere nella storia dell’idiozia umana:

«Bisognerebbe superare il clima degli anni ’70 - sottolinea Alicata - Credo che la nostra generazione abbia il dovere e la responsabilità di andare oltre, il che non significa dimenticare ma elaborare e superare».

Per elaborare il clima degli anni ‘70 Cristiana Alicata potrebbe cominciare a leggere qualcosa su Luther Blissett, che evidentemente è più conosciuto dai fascisti di Casa Povnd che dagli e dalle esponenti del Partito Democratico.

Note:
1. Singolare il fatto che l’autore del post (Gargaroz) non ha mai postato prima sul sito di Indymedia Napoli con quel nickname. Lo stesso vale per l’autore del post (Garibaldi) su Indymedia Piemonte.

Memorie di una escort

Postato il 31 Luglio 2009 in video, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Qualche giorno fa ho visto, per la prima volta interamente, il film Memento, del 2000. Mi è piaciuto talmente tanto che l’ho rivisto un altro paio di volte e ho cercato di leggere tutto quello che è stato scritto sull’argomento.

Ma un punto mi ha davvero colpito, ovvero quando il protagonista Leonard, per ricreare la scena dell’agguato a sua moglie, ordina al telefono… una escort. Sì, proprio una escort: Leonard va alla lettera E delle pagine gialle e chiama: guardate.

Nomi e cognomi

Postato il 25 Maggio 2009 in grassetto, cazzate da salgalaluna

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /home/mhd-01/www.salgalaluna.com/htdocs/wp/wp-includes/functions-formatting.php on line 76

Certo che si erano proprio trovati: Noemi Letizia e Gino Flaminio. Due nomi-cognomi indistinguibili, come se Alfonso Gianni si fidanzasse con Jessica Alba, ad esempio. Un caso unico: è davvero un peccato che si siano lasciati.



Pages (4) : [1]2 3 » ... Last » Pagina successiva »